Maltempo: Confagricoltura Modena chiede stato di calamità

Confagricoltura Modena lancia l’allarme per i danni da maltempo subiti nelle campagne della provincia nel pomeriggio di ieri. ”E’ stata colpita una parte molto estesa della provincia modenese – si legge in una nota – Da Vignola alla Bassa e dalle zona pedecollinare alla stessa citta’ di Modena si iniziano a contare i danni in agricoltura. Particolarmente ingenti sembrano essere i danni nelle campagne di Vignola e zone limitrofe: qui il forte vento e la pioggia sono stati accompagnati anche dalla grandine”. ”L’evento – sottolinea Confagricoltura Modena – e’ capitato nel momento peggiore: soprattutto nella zona colpita le colture di maggior pregio, soprattutto cerasicole come amarene e ciliegie tipiche, sono all’apice della maturazione e in fase di raccolta’. Il danno risulta ancora piu’ ingente se si considera che per questo tipo di colture la maggior parte degli agricoltori non ha stipulato assicurazioni contro le avversita’ atmosferiche”. E’ stata danneggiata ieri anche la frutta di maggior pezzatura: a causa del vento parte della produzione e’ infatti caduta a terra, divenendo cosi’ non piu’ commercializzabile. ”Si rende ora necessario – conclude Confagricoltura Modena – arrivare ad una stima completa dei danni e attivare quindi gli strumenti necessari a sostenere il settore. In particolare chiediamo lo stato di calamita’ per l’intero settore: gia’ prima dell’arrivo dell’avversita’ di ieri eravamo infatti di fronte ad una situazione tutt’altro che rosea, con un andamento produttivo compromesso e prezzi alla produzione antieconomici”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.