Maltempo: danni a colture per forte grandinata nel ferrarese

grandine grano
Una grandinata intensa, trenta minuti dalle 9.30 del mattino di oggi ha provocato ingenti danni a un qualche centinaio di ettari di colture orticole specializzate.
Particolarmente colpite le zone del Basso Ferrarese – Bosco Mesola, Santa Giustina, Alberazzo –
dove il terreno è rimasto letteralmente imbiancato per diverse ore. Sul pomodoro i danni stimati
sono totali, il 100% del raccolto è stato praticamente spazzato via sono stati fortemente
compromessi anche seminativi, carote e patate.
Cia Ferrara sta monitorando la situazione con i tecnici e sull’evento è intervenuto il presidente
provinciale Stefano Calderoni.
“Siamo preoccupati – spiega Calderoni – per la perdita dei principali raccolti del territorio come
pomodoro, frumento tenero, mais, carote e patate in piena fase vegetativa o quadi pronti per la
raccolta. Inoltre le piante che sono riuscite a salvarsi hanno subito un forte stress e rischiano di
ammalarsi, compromettendo l’intero raccolto. Un’altra questione che ci preoccupa particolarmente
è l’aspetto dei risarcimenti da parte delle assicurazioni per quelle colture ancora in fase di
emergenza, dunque senza frutti. Qui le compagnie potrebbero non riconoscere il danno reale o
potenziale. Questo vorrebbe dire mettere in ginocchio le aziende che ad oggi, alle porte della
stagione estiva, non hanno alcuna alternativa che possa sostituire queste colture”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.