Maltempo, minacciata la provincia di Salerno. Coldiretti: la Regione superi il Patto di stabilità

Nel salernitano il 99% dei comuni è a rischio frane e alluvioni che hanno colpito pesantemente la provincia, dove oltre tremila ettari di terreno sono allagati con danni di milioni di euro alle serre, agli ortaggi, ai foraggi per l’alimentazione del bestiame mentre è a rischio l’acqua per le persone e gli animali. E’ quanto afferma la Coldiretti nel sottolineare i timori per una provincia, come quella di Salerno, dove su un totale di 157 comuni 111 sono a rischio sia per frane che alluvioni, 38 solo a rischio frane e 8 quelli in pericolo solo per alluvioni. Per entrambi gli eventi Coldiretti è impegnata nell’assistenza alle imprese che devono affrontare una dura emergenza e sottolinea la necessità che la Regione Campania, superando i vincoli del Patto di stabilità, sblocchi i fondi previsti in Bilancio per la manutenzione e l’esercizio delle opere e degli impianti gestiti dai Consorzi di bonifica. La disponibilità di tali risorse risulterebbe fondamentale per garantire, in questi frangenti climatici, la difesa idrica della maggior parte del territorio regionale caratterizzato da una diffusa fragilità idrogeologica e per tale motivo salvaguardato dalla presenza delle opere pubbliche di bonifica. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.