Maltempo: Garda e Maggiore ai massimi storici

pioggia2
Con l’ultima ondata di maltempo il lago Maggiore e quello di Garda hanno raggiunto livelli da massimo storico del periodo. E’ quanto emerge dal monitoraggio della Coldiretti, che lancia un allarme nelle campagne per la caduta della grandine che ha già colpito duramente le coltivazioni del nord in Emilia, Lombardia e Veneto. Le copiose precipitazioni cadute in questa primavera, fa notare la confederazione, hanno impedito le semine e fatto crollare di almeno il 10% le previsioni dei raccolti. Nelle zone interessate dal maltempo, precisa la Coldiretti, sono particolarmente concentrate le coltivazioni di frutta e sono state stese a protezione reti antigrandine però non ancora sufficientemente diffuse. L’inizio della primavera 2013, sottolinea la Coldiretti, è stato contraddistinto da piovosità eccezionalmente abbondante che ha fatto sì che le semine di bietola, patata, foraggere, mais, sorghi, pomodoro e altre orticole siano in forte ritardo. Unico dato positivo, conclude la Coldiretti, il fatto che la situazione di piogge prolungate ha consentito di ricaricare falde e bacini, scongiurando il rischio siccità estiva. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.