Maltempo: gli affluenti del fiume Po tornano sotto soglie criticità


I livelli di Parma, Enza, Secchia e Panaro, in Emilia, stanno tornando sotto le soglie di criticita’ e defluendo con regolarita’ verso la confluenza nel Po, cosi’ come per il Tanaro in Piemonte e Lambro e Chiese in Lombardia. Lo ha riferito l’Aipo, l’Agenzia interregionale per il fiume Po. Sull’asta principale del Po rimane uno stato di attenzione nel tratto compreso tra Casalmaggiore (Cremona) e Pontelagoscuro (Ferrara), dove i livelli previsti nelle prossime 24-48 ore sono compresi tra il ‘livello 1’ ed il ‘livello 2′ con una criticita’ ordinaria. Nel tratto a monte di Casalmaggiore i livelli sono gia’ in lento calo. Il fenomeno, pur non destando preoccupazione secondo i tecnici sotto il profilo idraulico, potra’ causare l’allagamento delle aree golenali aperte: l’Aipo raccomanda quindi particolare attenzione alle attivita’ poste nelle aree piu’ prossime al fiume. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.