Maltempo: il gelo fa strage di animali


Centinaia di animali tra mucche, pecore, cavalli, conigli e polli sono morti, feriti o dispersi a causa del maltempo che ha provocato crolli di stalle e capannoni; un milione, invece, rischia di rimanere senz’acqua e cibo per le difficoltà di garantire l’approvvigionamento dei mangimi sulle strade e per i danni provocati dal gelo alle condutture che portano l’acqua agli abbeveratoi. E’ la Coldiretti a lanciare l’allarme sulle strage che il maltempo ha provocato negli allevamenti italiani localizzati soprattutto nelle campagne delle regioni interessate dall’ondata di freddo dove, l’accumularsi della neve sui tetti delle strutture, ha provocato decine di crolli; freddo che ha anche provocato numerosi aborti tra le pecore. La neve, sottolinea la Coldiretti, sta ostacolando le operazioni di soccorso degli animali rimasti privi di ricovero, ma anche le consegne dei mangimi, mentre chi è riuscito a raggiungere gli allevamenti in molti casi non può consegnare il latte munto. Per salvare gli animali in pericolo sono intervenuti la Forestale e la Protezione civile, ma per pulire le strade secondarie si sono mobilitati anche molti agricoltori della Coldiretti con trattori utilizzati come spalaneve e spandiconcime adattati per la distribuzione del sale contro il gelo.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.