Maltempo il livello del Po salito di un metro in 24 ore.

La nuova ondata di maltempo ha fatto salire il livello idrometrico del Po di oltre un metro in un solo giorno per effetto delle intense precipitazioni. E’ quanto emerge da un monitoraggio della Coldiretti svolto stamane a Piacenza. Le abbondanti precipitazioni hanno avuto un effetto generalmente positivo sullo stato di accumulo di risorsa idrica nel suolo, ma l’andamento meteorologico, se da un lato ha consentito un buon livello di ricarica idrica ne suoli, ha pero’ provocato disagi e danni nelle campagne a causa della violenza degli eventi. Le precipitazioni devono avvenire – sottolinea Coldiretti – in modo costante e durare nel tempo, mentre i forti temporali, soprattutto se si manifestano con precipitazioni intense, rischiano di provocare danni poiche’ i terreni non riescono ad assorbire l’acqua che cade violentemente e tende ad allontanarsi per scorrimento. Una situazione che – conclude Coldiretti – aumenta il rischio frane e smottamenti in un Paese dove il territorio di sette comuni su dieci e’ a rischio frane od alluvioni. E questa nuova ondata di maltempo rischia di provocare danni ingenti alle nostre campagne, soprattutto nel settore dell’ortofrutta. Lo sottolinea la Cia-Confederazione italiana agricoltori nel momento in cui si stanno svolgendo le raccolte di primizie come le fragole e gli asparagi e con alberi da frutto in piena fioritura (e’ il caso di peschi, albicocchi, susini) o quasi pronti per la raccolta come i ciliegi.
Comunque, a destare allarme maggiore e’ la grandine che puo’ causare conseguenze pesanti per i frutteti e per le produzioni orticole in campo aperto, in questo periodo gia’ abbondanti (melanzane, pomodori, zuccchine, cavolfiori, spinaci, insalate).

2 Commenti in “Maltempo il livello del Po salito di un metro in 24 ore.”

Trackbacks

  1. notizieflash.com
  2. diggita.it

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.