Maltempo: il Po è cresciuto di 2 metri in un giorno

Il livello idrometrico del fiume Po e’ gia’ salito ancora di quasi 2 metri in un solo giorno per effetto delle intense precipitazioni che hanno accompagnato la nuova ondata di maltempo. E’ quanto emerge dal monitoraggio della Coldiretti alle 10,30 del 17 novembre al Ponte della Becca mentre rimane chiuso il ponte provvisorio sul Po tra Piacenza e San Rocco al Porto dove e’ stato raggiunto un livello ben al di sopra della soglia limite. Lo stato del principale fiume italiano e’ significativa – sottolinea la Coldiretti – delle difficolta’ negli altri corsi d’acqua in una situazione in cui la situazione rimane ancora critica a causa della recente alluvione. Nonostante le schiarite al nord preoccupa, nelle aree piu’ colpite, l’annuncio di una nuova intensa perturbazione che – precisa la Coldiretti – potrebbe aggravare il gia’ pesante bilancio dei danni. Solo in Veneto secondo una stima della Coldiretti le perdite per l’agricoltura ammontano ad oltre 25 milioni nei 279 comuni interessati dall’alluvione e dalle frane, con 500 aziende agricole con raccolti di ortaggi, tabacco, cereali compromessi, 200.000 polli e tacchini, maiali e mucche affogati.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.