Maltempo, ingenti danni ad agricoltura, Cia: servono interventi

I danni subiti dall’agricoltura sono ingenti. Servono, quindi, interventi adeguati e tempestivi per venire incontro ai produttori agricoli delle zone della Liguria e della Toscana tragicamente colpite dall’alluvione. E’ quanto sottolinea la Cia-Confederazione italiana agricoltori in merito agli stanziamenti decisi oggi dal Consiglio dei ministri che, secondo l’organizzazione agricola, “non sono sufficienti a fronteggiare una situazione drammatica”. Per questo motivo la Cia, accanto ad immediati interventi di carattere finanziario, chiede che per le aziende agricole delle zone devastate dall’alluvione, soprattutto nello Spezzino (le Cinque Terre) e nella Lunigiana, venga deciso il blocco del pagamento delle imposte, delle tasse, delle tariffe e dei contributi previdenziali per un periodo congruo, in modo di non accrescere la già difficile situazione in cui sono costretti ad operare i produttori agricoli. Nello stesso tempo, la Cia ribadisce l’esigenza “di un organico piano di tutela del territorio”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.