Maltempo nel mantovano: oltre 2 milioni e 300 mila metri cubi d’acqua evacuati

Sermide - Stabilimento Idrovoro ex AMR - salone interno_5 (Large)Pioggia su terreni saturi d’acqua. Un cocktail micidiale al quale la bonifica fa fronte con due impianti accesi, il primo da venerdì, l’ultimo dalla notte scorsa.
Il maltempo – e un clima senza gelo ne neve – continua ad abbattersi nel mantovano e nel comprensorio del Consorzio di Bonifica Terre dei Gonzaga in destra Po. Oltre trenta i millimetri di pioggia caduti nella sola giornata di domenica 2 febbraio che hanno costretto all’attivazione dell’impianto di scolo meccanico ex Revere: è accaduto nella giornata di venerdì 31 gennaio.
Ma le acque meteoriche sono cadute, anche, domenica, gonfiando minacciosamente i canali mentre, il Po si è alzato. “Sempre a Moglia di Sermide – spiega Ada Giorgi, presidente del Consorzio di Bonifica Terre di Gonzaga in destra Po – nella notte tra il 3 e il 4 febbraio abbiamo dovuto attivare anche l’impianto monumentale (Ex Agromantovano), uno dei più belli d’Italia e perfettamente funzionante”.
E’ solo grazie a questi impianti che è stata scolata l’immane quantità d’acqua caduta negli ultimi giorni in un comprensorio compreso tra Guastalla, Luzzara, Reggiolo, Moglia, Gonzaga, Suzzara, Motteggiana, Pegognaga, San Benedetto, Quistello, Schivenoglia, San Giacomo, Revere, Borgofranco, Pieve di Coriano, Villa Poma, Quingentole.
Le maestranze del consorzio sono state impegnate dalla raccolta dati dei livelli, alle azioni necessarie per l’azionamento delle pompe monumentali, compreso il controllo della rete che versa in condizioni di grave sofferenza.
“A lunedì, sono stati pompati 2 milioni e 300 mila metri cubi d’acqua” spiega Ada Giorgi “Stiamo affrontando una situazione di evidente cambiamento climatico, con forte piovosità e assenza di gelo. Abbiamo avuto anche alcuni limitati allagamenti, purtroppo per la cattiva manutenzione dei fossi interpoderali (che non rientrano nella nostra competenza) e per la quale chiediamo la collaborazione dei proprietari. Resta comunque il fatto che saremo attivi a presidio di impianti e dell’evolversi della situazione che comunque si presenta critica”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.