Maltempo: Reggio Emilia, su crinale 200 mm di pioggia. Cia, dovremo chiedere calamità

pioggia2Nell’Appennino di Reggio Emilia si sono registrate precipitazioni medie di 40-50 mml, in meno di 24 ore. Eccezionali le precipitazioni in montagna, soprattutto sul crinale, con oltre 200 mm di pioggia registrati al passo del Cerreto. Una grande mole d’acqua si sta apprestando a scendere in pianura. I dati sono stati resi noti dal Consorzio di Bonifica dell’Emilia Centrale. Il Consorzio – viene spiegato – sta predisponendo ogni mezzo per limitare la piena, utilizzando tutte le casse di laminazione a disposizione e, dove possibile, invasando i canali irrigui. Tra le tante manovre effettuate, a Bagnolo in Piano è stato attivato l’impianto del Cavo Rodanello, inattivo per oltre 30 anni. Altri dati sono stati forniti da Antonio Senza, responsabile Ambiente per la Cia di Reggio Emilia: “Quasi 400 mm di precipitazioni nei primi tre mesi dell’anno, ed aprile sta proseguendo la tendenza a piogge ripetute, cosicché occorre risalire indietro di un cinquantennio per ritrovare un livello uguale. La situazione in agricoltura si sta facendo preoccupante e noi riteniamo che le autorità dovrebbero prendere in seria considerazione, entro breve tempo, la possibilità di dichiarare lo stato di calamità naturale. In tal senso ci rivolgiamo a Provincia e Regione”. “La situazione – precisa Senza – è sotto gli occhi di tutti. Abbiamo già segnalato che le frane in montagna hanno interessato diverse stalle, mentre in campagna non si può entrare causa gli allagamenti ed il terreno in ogni caso troppo impregnato d’acqua per svolgere qualsiasi lavorazione. Questo significa che nelle nostre zone, oltre a ritardi nelle potature di vite e fruttiferi, sono già saltate alcune semine primaverili, come quella delle barbabietole, ed altre sono ormai a forte rischio, perché non si riesce a preparare i terreni per le semine stesse, dato che i mezzi meccanici rischierebbero d’impantanarsi. Anche il settore zootecnico però presenta problemi rilevanti”. L’Anas ha comunicato che, in provincia di Piacenza, per un allagamento, è provvisoriamente chiusa in entrambe le direzioni la strada statale 9 “via Emilia”, a Fiorenzuola d’Arda,, nel tratto compreso tra gli svincoli di Fiorenzuola est e Fiorenzuola ovest (dal km 236,500 al km 241,600). Il traffico è deviato sulla viabilità secondaria.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.