Maltempo: Rimini, danni per 20 milioni quantificati dalle organizzazioni agricole

I presidenti delle organizzazioni agricole riminesi Coldiretti (Giuseppe Salvioli), Cia (Valter Bezzi) e Confagricoltura (Franco Paesani) hanno quantificato in 20 milioni i danni già segnalati per l’eccezionale maltempo delle scorse settimane, in una lettera indirizzata tra gli altri al presidente della Regione, Vasco Errani, e a quello della Provincia, Stefano Vitali. Gli ‘ingenti danni’ sono stati “segnalati dalle aziende agricole alla Provincia di Rimini, alla Comunità Montana dell’Alta Valmarecchia e all’Unione dei Comuni della Valle del Valmarecchia. Evidenziano che le aziende zootecniche sono state le più danneggiate con crolli delle strutture (stalle, capannoni, fienili), danni alle scorte, attrezzature e macchinari, animali morti, blocco della produzione (mancata consegna di migliaia di litri di latte gettato per l’impossibilità di trasportarlo fuori dalle aziende nonché il fenomeno degli aborti che sta interessando greggi e mandrie)”. Le organizzazioni agricole chiedono così “misure urgenti per poter permettere da subito il ripristino delle attività imprenditoriali, altamente compromesse”. Tra le richieste specifiche hanno elencato i finanziamenti agevolati, la Misura 126 del Piano rurale regionale (danni agricoli da calamità naturali), sgravi previdenziali e fiscali, agevolazioni per lo smaltimento dell’amianto. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.