Maltempo: Toscana, Liguria ed Emilia Romagna danni per 150 milioni

piena Toscana, Liguria ed Emilia Romagna hanno quantificato in 150 milioni le spese sostenute per far fronte ai primi interventi urgenti dovuti all’ondata di maltempo che ha colpito le tre regioni tra Natale e Capodanno. Soldi che, in parte, verranno rimborsati con un’ordinanza di protezione civile che sara’ emessa nei prossimi giorni. Dopo la decisione del Consiglio dei ministri di decretare lo stato d’emergenza per le tre regioni, oggi si e’ tenuta nella sede del Dipartimento della Protezione Civile una riunione operativa con tutti i rappresentanti delle regioni e delle province interessate oltre a quelli dei ministeri dell’Economia, dell’Ambiente e delle Politiche Agricole. Nel corso della riunione, si apprende da fonti del Dipartimento, si e’ proceduto ad una verifica dei costi sostenuti per i primi interventi – la riapertura delle strade, il ripristino degli argini dei fiumi e l’assistenza alla popolazione sfollata – e si sono analizzati i passaggi da mettere ancora in atto, cioe’ la ricostruzione e la messa in sicurezza del territorio, e la riparazione dei danni. Con una prima ordinanza di protezione civile – che potrebbe essere emanata gia’ entro la settimana prossima – verra’ riconosciuta alle regioni una prima copertura parziale dei costi affrontati, stabilita dal ministero dell’Economia. Con una seconda ordinanza, successivamente verra’ completata la copertura dei 150 milioni richiesti dalle regioni e verranno stanziati nuovi fondi per gli interventi piu’ strutturali, attingendo dalle risorse del ministero dell’Ambiente.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.