Manovra: raffica di tagli alle imprese agricole

“Comincia il conto alla rovescia verso il 2013 quando, se non si realizzerà la riforma fiscale, dovrebbero scattare i tagli lineari su agevolazioni, detrazioni, deduzioni, misure assistenziali previste dalla manovra economica. Questa situazione alimenta un clima di sfiducia nelle imprese agricole, dal momento che il settore risulta pesantemente investito: si prevedono 16 decurtazioni, che vanno dalle misure relative agli interessi sui mutui agrari, al regime speciale Iva dei produttori agricoli, dai redditi degli allevatori, all’agriturismo”. Lo sottolinea Confagricoltura in relazione alla manovra economica.
“Dopo i tagli – chiede Confagricoltura – si cominci a pensare a proposte per il rilancio delle imprese, che sono il motore dello sviluppo”.L’Organizzazione degli imprenditori agricoli è poi tornata a rimarcare la vicenda delle multe per lo splafonamento delle quote latte, la cui riscossione passerà da Equitalia ad un altro ente pubblico autorizzato dal ministero delle Finanze, ancora da definire. “Vigileremo con la massima attenzione perché è inaccettabile – ha detto Confagricoltura – che nel momento in cui si chiedono pesanti sacrifici al Paese ed agli agricoltori si possa ancora concedere ad un gruppo di persone che non hanno rispettato le leggi e che non hanno voluto regolarizzare le loro posizioni quando potevano farlo, di scaricare i loro debiti sul settore e sulla collettività”.

2 Commenti in “Manovra: raffica di tagli alle imprese agricole”

Trackbacks

  1. Manovra/ Confagri: Per imprese agricole prevista raffica di tagli – Virgilio » Agriturismi Italiani
  2. «Per le imprese agricole prevista una raffica di tagli» – diariodelweb.it » Agriturismi Italiani

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.