McDonald’s non sente la crisi: aumentano i ricavi e le assunzioni

mcdonald's1
In controtendenza rispetto al trend del mercato della “ristorazione informale” (-1% nel 2009) McDonald’s in Italia ha aumentato i suoi ricavi del 9,4% e i clienti del 6,3%. Sono dati forniti dalla stessa catena di fast food in anticipo di un giorno rispetto ai risultati del quarto trimestre del gruppo mondiale, che verranno resi noti domani.
”La crescita degli utili e’ in linea con queste cifre”, aggiunge Roberto Masi, amministratore delegato di McDonald’s in Italia, che anticipa risultati ”positivi” per i conti mondiali, ”anche se con forti differenze nelle diverse aree geografiche”. In Italia la crisi – con la ricerca di consumi meno dispendiosi da parte – ha aiutato la crescita di McDonald’s, che ha raggiunto i 392 ristoranti tra diretti e in franchising e che prevede di aprirne altri 30 nel 2010. Il trend positivo del gruppo comunque era iniziato prima della crisi, cosi’ come proseguono le assunzioni: l’anno scorso il saldo positivo e’ stato di 650 dipendenti, quasi tutti a tempo indeterminato part-time, mentre quest’anno la crescita dovrebbe essere di 850 addetti.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.