Mela Fujon: arrivano le giornate tecniche

OLYMPUS DIGITAL CAMERAGiovedì 25 settembre tra Ferrara e Ravenna; giovedì 2 ottobre in Trentino Alto Adige.
Arrivano le Giornate tecniche della mela Fujion, organizzate dal CIV-Consorzio Italiano Vivaisti di Ferrara.L’obiettivo è quello di approfondire gli aspetti tecnico-agronomici della varietà presentata dal CIV tre anni fa nel corso di Interpoma nell’ambito della serie di varietà “Sweet Resistants®”, ossia mele dolci e resistenti alla ticchiolatura brevettate dal Consorzio vivaistico ferrarese. Tra queste la varietà Fujion evidenzia caratteristiche molto interessanti tra cui la facilità di colorazione in ambienti e situazioni climatiche difficili, epidermide non suscettibile al cracking e poco sensibile alle scottature, produzione costante e conservazione molto buona, sia in termini di croccantezza che di sapore.Il progetto prevede lo sviluppo della varietà per 750 ettari in tutta Europa nel quinquennio 2013-2018 attraverso la sottoscrizione di quote minime di 10 ettari ciascuna. Ad oggi sono 14 i gruppi privati e cooperativi che hanno aderito al progetto per un totale di 180 ettari sottoscritti.
Nell’ambito delle due giornate tutti i presenti avranno la possibilità di confrontarsi direttamente con gli esperti del CIV su aspetti tecnici della varietà al fine di sfruttarne a pieno le potenzialità. Di seguito il programma delle due giornate.
Giovedì 25 settembre: ore 9 ritrovo e registrazione presso magazzino Bagnaresi, via Ravenna 17, Massalombarda (RA)

Visite presso:
• Azienda Agricola Fusari
via Galletto (incrocio via Baganarolo)
Massalombarda (RA)
• Azienda Agricola Golfari
via Predola, 35 – Conselice (RA)
• Azienda Agricola Tagliani Vivai
Via Maria Benedetti 1
Campotto (FE)

Giovedì 2 ottobre: ore 14 ritrovo e registrazione presso ristorante “La Cacciatora”, via Canè 133, Mezzocorona (TN)
Visite presso:
• Azienda Agricola Gottardi
(campi sperimentali CIV)
Mezzocorona (TN)
• Azienda Agricola Binnenland
(centro sperimentale Laimburg)
Ora (BZ))

SCHEDA
Il Consorzio Italiano Vivaisti – CIV è leader in Italia nell’innovazione varietale e nella produzione di materiali di propagazione certificati. Attivo dal 1983, con sede a San Giuseppe di Comacchio, in provincia di Ferrara, il CIV è composto dai tre vivai italiani leader nel settore: Vivai Mazzoni, Salvi Vivai, Tagliani Vivai. Attraverso la sinergia, l’esperienza e gli investimenti importanti nella ricerca, CIV è in grado di offrire prodotti all’avanguardia e più rispondenti alle esigenze del mercato. Nel complesso i tre vivai producono ogni anno circa 5 milioni di portinnesti, 3,5 milioni di piante di mele, pere e drupacee, 150 milioni di piante di fragola e 2 milioni di zampe di asparago. Producono inoltre, su richiesta dei clienti, altre specie minori di frutta. Il CIV, con grande lungimiranza, è impegnato da anni a selezionare varietà che possono fornire produzioni di alta qualità con ridotto fabbisogno energetico e basso impatto ambientale. CIV è un membro fondatore dell’International New-varieties Network (INN), un’associazione mondiale di vivai che promuove lo scambio, la valutazione e la commercializzazione di nuove varietà nelle principali aree di produzione nel mondo.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.