Mensa poveri Bologna apre la sera grazie a chef Bottura

Agri 1101_20151212_Tranche 02-1L’intuizione dello chef Massimo Bottura con la nascita del Refettorio Ambrosiano di Milano metterà nuove radici a Bologna. A partire da aprile, l’Antoniano aprirà la propria mensa anche la sera grazie all’impegno dei cuochi e dei produttori di Cheftochef. Attualmente la mensa dell’Antoniano, aperta 60 anni fa, serve il pranzo a 130 persone bisognose e indigenti, in crescita le famiglie. “Il progetto del Refettorio – sottolinea Bottura – è culturale per rendere visibile l’invisibile, per trasmettere emozioni con dei prodotti da scartare, combattendo lo spreco”. Dopo Milano e Bologna pensa già a Modena, mentre un altro Refettorio verrà inaugurato il 4 agosto nelle favelas di Rio de Janeiro. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.