Menù cruelty free per la tavola di Pasqua

Sono centinaia di migliaia gli agnelli e i capretti che ogni anno vengono portati in tavola per celebrare le festivita’ religiose e che anche quest’anno potranno essere “salvati” da chi scegliera’ di cambiare menu e festeggiare la Pasqua con la LAV in modo cruelty free. Stando agli ultimi dati forniti da Ismea – si legge in una nota dell’associazione animalista – in molti diranno no: il consumo domestico di ovicaprini e’ infatti in calo, e alla “discesa” del consumo di capretto non ha fatto eco alcun significativo aumento dei consumi di agnello.
Il menu vegan proposto dalla LAV, ideato per questa speciale occasione dallo chef Giuseppe Capano e consultabile sul sito www.cambiamenu.it , e’ ricco di idee per una Pasqua che celebri la vita in ogni senso: una sfiziosa insalata con le cipolle e la salsa d’arancia per antipasto fara’ spazio al primo di ravioli di taccole impreziositi dallo zafferano, alle uova di tofu con salsa di carote e carciofi e infine al dolce pasquale con delicata crema alla vaniglia. Nonostante la macellazione di ovicaprini sia in crisi ( -2% e’ il numero della flessione di quest’attivita’ nello scorso anno), nei primi mesi del 2011 sono stati 2.446.620 gli agnelli, le pecore e i capretti finiti in pentola, per un totale di 22.444 tonnellate di carne. Una strage silenziosa – secondo la Lav – che ogni anno balza in avanti nei periodi di dicembre, marzo e aprile, momenti clou delle festivita’ e delle ricorrenze religiose. La produzione e’ maggiormente presente nelle regioni del Centro-sud e, secondo l’ultimo Rapporto economico finanziario dell’Ismea sul 2011, la Sardegna e’ la regione dove si registra il 45% degli ovini allevati. Dati che addolorano ma che non devono scoraggiare: sempre secondo il Rapporto economico finanziario Ismea, infatti, i consumi domestici di carni ovicaprine nell’ultimo quinquennio sono in calo, e lo scenario europeo atteso e’ quello di una progressiva riduzione delle macellazioni.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.