Menù di terra e di mare per la tavola di ferragosto

barbecue1Ogni mese ha i suoi pesci e per agosto il calendario ittico consiglia: dentice, nasello, orata, pesce spada, sardina, sgombro, sogliola, triglia. I piu’ semplici da preparare, avendo poche spine, sono sogliola e nasello o i tranci di pesce spada. Ma le triglie non possono mancare per gli amanti di zuppe e guazzetti. Al barbecue, must delle tavole estive, i piu’ indicati sono dentici e orate. Sardine e sgombri, invece, sono ottimi per chi vuole fare buona scorta di omega 3, senza spendere una fortuna. I consigli per un ferragosto a tavola all’insegna del pesce arrivano da Federcoopesca, che consiglia un menù con piatti leggeri e facili da preparare, basati su prodotti nostrani e, anciora meglio, da acquistare direttamente in banchina dal pescatore o presso le cooperative per risparmiare fino al 30%.
Un pranzo per quattro persone a base di questi pesci costa infatti complessivamente 12-13 euro. E per rimanere in tema anche per il dessert, arriva il gelato ai profumi di mare, con l’ultima creazione di un pasticcere di Mestre, a base di estratti di alghe con menta croccante.
Dagli amanti dei menù di terra pare invece che ad essere particolarmente apprezzato a Ferragosto sia il pollo. La stima è della Confederazione italiana agricoltori, che prevede un consumo di 200 mila polli, cucinati alla brace e alla ‘cacciatora’ con aggiunta di vino bianco. E se i romani lo prepareranno con il pomodoro, nel Nord lo mangeranno ‘alla diavola’ arrostendolo su di una pietra e aromatizzandolo con il rosmarino. Per il primo piatto, non ci sono dubbi protagonista ovunque, sara’ la pasta all’uovo. Ogni regione puntera’ sulle proprie paste tipiche, dai cannelloni alle lasagne, dagli agnolotti alle fettuccine. I contorni che verranno maggiormente consumati saranno insalata verde o mista con pomodori e patate al forno, mentre il vino piu’ richiesto sara’ il bianco. Quanto alla frutta, la stagione aiuta, ci saranno fichi, uva, pesche, susine, albicocche, pere e anguria, mentre per il dolce si puntera’ sulle crostate di frutta e di marmellate. Infine il digestivo: nocino fresco e liquori alle erbe o, in alternativa, tisane.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.