A quota 500 i mercati degli agricoltori. Boom a Natale

mercato contadino Coldiretti FormigineIn controtendenza rispetto alla crisi generale in un anno i mercati degli agricoltori sono aumentati del 360% passando da 160 a 500. A renderlo noto è Coldiretti con il “Rapporto sugli acquisti dei prodotti alimentari direttamente dalle imprese agricole” presentato in occasione delle festivita’ di Natale.
I mercati contadini sono dunque la forma di distribuzione commerciale che ha registrato la maggiore crescita nel 2009, battendo, nell’alimentare, negozi ed ipermercati grazie ad un incremento dell’11% del valore delle vendite per un totale stimato in 3 miliardi di euro e due italiani su tre (67 per cento) hanno acquistato almeno una volta direttamente dal produttore agricolo in particolare vino, per il quale viene speso in cantina il 41% del valore complessivo, ortofrutta (21%), formaggi e latte (14%), carni e salumi (8%), olio d’oliva e piante ornamentali a pari merito a quota 5%.
Tra le motivazioni di acquisto dell’indagine Swg/Coldiretti spicca la genuinita’ (71 per cento) seguita dal risparmio (40 per cento) e dal gusto (26 per cento).
Nel 2009 infine sono saliti a 63.600, con un aumento del 64% rispetto al 2001 e del 7% rispetto al 2008, i frantoi, le cantine, le malghe e le cascine dove e’ possibile comperare direttamente

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.