Microbirrifici crescono con ricette originali

”In Italia ci sono oltre 352 microbirrifici sparsi su tutto il territorio e molti di questi hanno ottenuto importanti riconoscimenti a livello mondiale e in Paesi leader nella produzione della birra come Belgio e America”. Lo afferma Lorenzo Da Bove di Mo.Bi (Movimento per la birra), in occasione della fiera ‘Sapore’ di Rimini dove il mondo della birra – e di quelle artigianali in particolare – ha uno spazio dedicato. A ‘Sapore’ e’ in mostra il meglio delle birre Made in Italy che usano come ingredienti base prodotti della cultura enogastronomia locale. E’ il caso ad esempio della famosa ”Bastarda Rossa” sviluppata con l’omonima e nota varieta’ di castagne toscane, o di quelle prodotte utilizzando cereali del territorio come farro e kamut, quest’ultimo lavorato secondo la tradizione di una ricetta che risale addirittura agli antichi egizi. Ma la fantasia dei birrai artigianali sembra non conoscere limiti: da qui l’utilizzo di resine importate dall’Etiopia, spezie dall’Himalaya e varieta’ di the’ dalla Cina. Senza uscire dall’Italia, a Montegioco in provincia di Alessandria, c’e’ chi usa i fiori di Salvia Sclarea, coltivati appositamente dalla vicina di casa, o il pepe rosa per produrre la famosa Pink Ipa, esportata gia’ da diversi anni in Norvegia e in moltissimi Paesi americani. L’ultima tendenza in fatto di birre artigianali e’ legata al mondo del vino. Sono sempre piu’ numerosi i birrai che utilizzano come ingredienti lieviti da vino, acini d’uva o il vino stesso, soprattutto se e’ famoso e rinomato. Ad esempio, il birrificio Barley di Maracalagonis in provincia di Cagliari ha vinto la classifica assoluta del campionato italiano birre artigianali con la Bb10, esportata in America e in Belgio, che e’ prodotta aggiungendo la sapa – mosto d’uva cotto – di Cannonau.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.