Minacce a Zaia, si rafforzano le misure di protezione

Zaia
Il ministro dell’Agricoltura, Luca Zaia, sara’ sottoposto a misure di protezione piu’ intense rispetto alle attuali in quanto le minacce ricevute nelle scorse settimane sono ”inequivoci segnali intimidatori tipicamente riconducibili al crimine organizzato notoriamente infiltrato in determinate aree del Paese”.
Lo ha detto oggi, a Treviso, nel corso di un vertice con i responsabili di tutte le forze di polizia della provincia di Treviso, il prefetto Vittorio Capocelli. Per il prefetto. ‘
‘Le preoccupazioni relative al ministro sono fondatissime” e vanno considerate con ulteriore attenzione dato l’intensificarsi delle tensioni legate alla campagna elettorale in corso. Zaia, in particolare, sarebbe minacciato per le sue iniziative connesse all’ambiente dell’ippica e per le misure proposte a prevenzione dell’ingresso in Italia di prodotti alimentari con marchi contraffatti.
Capocelli ha anche annunciato che, in seguito alle lettere intimidatorie ricevute nella sede della Regione Veneto ed indirizzate ad esponenti leghisti, saranno anche ”rafforzate le misure di sicurezza nei confronti del sindaco di Treviso, Gian Paolo Gobbo, e del vice sindaco, Giancarlo Gentilini”, anche se la natura delle iniziative di protezione non e’ stata resa nota. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.