Ministero dell’agroalimentare? si cambia solo nome, secondo Confeuro

CASTELDALDO, FRAZIONE DI CARPINETI (REGGIO EMILIA) RISTORANTE "DA LIBERO"  TORTELLINI, TORTELLI VERDI, CAPPELLETTI AL PESTO, AFFETTATI E PARMIGIANO REGGIANO

CASTELDALDO, FRAZIONE DI CARPINETI (REGGIO EMILIA)
RISTORANTE “DA LIBERO”
TORTELLINI, TORTELLI VERDI, CAPPELLETTI AL PESTO, AFFETTATI E PARMIGIANO REGGIANO

La rottamazione è tutta qui, nel cambiare nome alle cose. L’ennesima
dimostrazione – dichiara il presidente nazionale Confeuro, Rocco Tiso – è
arrivata dall’annuncio del presidente del Consiglio, Matteo Renzi, con il
quale ha cambiato nome al ministero per le Politiche Agricole per
trasformarlo in ministero dell’Agroalimentare. I toni trionfalistici sono
stati accompagnati anche dalla notizia che Intesa San Paolo finanzierà il
mondo agricolo con un credito di 6 miliardi di euro.
La verità però – continua Tiso – è che Intesa San Paolo ha già supportato
il primario con diversi miliardi di euro sia nel 2014 che nel 2015. E
quindi non vi è alcuna novità nelle parole del Presidente del Consiglio, se
non, appunto (come se importasse a qualcuno), nel nome del ministero per le
Politiche Agricole.
Semmai – conclude Tiso – la conferenza stampa organizzata per raccontare
l’ennesima bufala dell’esecutivo non ha fatto altro che smascherare le vere
intenzioni del governo nell’ambito dell’agricoltura nostrana. Infatti in
occasione della conferenza stampa non si è parlato di piccoli produttori
agricoli o di Pmi del primario, ma esclusivamente di export. E quindi dei
soliti amici del governo che potranno contare su nuove risorse da spartirsi.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.