Mipaaf: cemento divora campi, -100 ettari al giorno

In trent’anni è scomparso in Italia, tra cementificazione e abbandono, il 28% della superficie agricola utilizzata, per un’ estensione di 5 milioni di ettari che equivale a Lombardia, Liguria ed Emilia Romagna messe insieme. Solo per la cementificazione si perdono 100 ettari di suolo al giorno. I dati sono resi noti dal ministero delle Politiche agricole dopo l’approvazione in Cdm del ddl ‘anticemento’ mirato alla valorizzazione delle aree agricole e al contenimento del consumo del suolo. La continua perdita di terreno agricolo – aggiunge il Mipaaf – porta l’Italia a dipendere sempre più dal’estero per l’approvvigionamento di risorse alimentari. L’auto approvvigionamento attuale si attesta all’80-85%. Dal 1950 ad oggi – rileva ancora il ministero – la popolazione è cresciuta del 28%, la cementificazione del 166%. La riduzione maggiore di suolo agricolo riguarda la superficie a seminativi e i prati permanenti, ovvero gli ambiti da cui provengono i principali prodotti base dell’alimentazione degli italiani.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.