Mipaaf: la dichiarazione di calamità attiva gli aiuti, non c’è discrezionalità

Ministero_agricoltura
La dichiarazione di eccezionale avversità atmosferica è un atto dovuto in presenza di particolari circostanze segnalate dalle Regioni colpite, necessaria per l’attivazione degli aiuti. Lo sottolinea una nota del ministero delle politiche agricole, precisando di non avere “alcuna discrezionalità in merito alle richieste che pervengono dalle Regioni”. La dichiarazione, ricorda via XX Settembre “dà luogo alla sospensione dei contributi previdenziali e a rimborsi in favore delle aziende agricole danneggiate nei limiti previsti dalla dotazione di bilancio nazionale, cui possono concorrere le singole Regioni con ulteriori stanziamenti o attivando anche i fondi comunitari previsti dai Programmi di sviluppo rurale, nel cui contesto è prevista un’apposita misura”. La dichiarazione del ministero, conclude la nota, “oltre a essere un atto dovuto è necessaria per l’attivazione delle misure sopraindicate, altrimenti non compatibili con la vigente normativa comunitaria”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.