Missione francese per i “Frutti della Cooperazione”

È positivo il bilancio della “missione” francese dei “Frutti della Cooperazione”, il progetto messo a punto da Fedagri/Confcooperative Emilia Romagna e Gruppo Sigma per accorciare la distanza produzione-mercato e rafforzare il legame tra la filiera produttiva e quella distributiva, entrambi di espressione cooperativa, attraverso la definizione di strategie commerciali condivise.
Avviato nel 2011, il Progetto ha varcato i confini italiani e, superando le Alpi, è arrivato a Parigi dove è stato al centro del dibattito dell’Assemblea generale di Felcoop, la Federazione francese delle cooperative ortofrutticole nata nel 1962 per tutelare le imprese associate a livello nazionale e comunitario.
In questa occasione, il presidente di Felcoop, Jean-Michel Delannoy, ha manifestato interesse per “I Frutti della Cooperazione”, presentati da Giovanni Bettini, presidente di Fedagri/Confcooperative Emilia Romagna, e Aldo Puccini, presidente onorario del Gruppo distributivo Sigma. “Questa iniziativa – hanno affermato Bettini e Puccini – si propone di valorizzare la filiera ed i prodotti cooperativi, da sempre sinonimo di qualità, tradizione e tipicità”.
“Un obiettivo – ha sottolineato Delannoy – che si sposa perfettamente con la finalità del progetto Agri Confiance messo a punto dalle cooperative agricole francesi attraverso l’organizzazione professionale Coop de France: offrire ai consumatori prodotti ortofrutticoli di alta qualità, ottenuti nel rispetto dell’ambiente e della salute e garantiti da organismi di certificazione indipendenti”.
Caratteristiche molto apprezzate dal sistema distributivo d’oltralpe, come ha affermato Serge Papin, presidente di Systéme U, la quarta catena commerciale francese. “E in quest’ottica – ha dichiarato Papin – la nostra insegna ha recentemente siglato con Agri Confiance una partnership che interessa la filiera dei legumi. L’accordo garantisce al consumatore la assoluta tracciabilità e la massima sicurezza alimentare dei prodotti coltivati nelle zone più vocate con tecniche moderne e rispettose dell’ambiente”.
Il dialogo tra la produzione agroalimentare di qualità italiana e le eccellenze enogastronomiche francesi proseguirà nei prossimi mesi con la probabile partecipazione di Serge Papin alla convention annuale del Gruppo Sigma. “La valorizzazione dei prodotti locali e la necessità di ottenere un’equa ripartizione del valore aggiunto tra i diversi attori della filiera – hanno concluso Bettini e Puccini – sono temi trasversali, che interessano tutto il mondo agricolo, non solo in Italia. Con il nostro progetto ci proponiamo di rispondere a queste esigenze garantendo importanti vantaggi sia alle imprese che ai consumatori ed ai territori coinvolti. Sino ad oggi i ‘Frutti della Cooperazione’ hanno coinvolto complessivamente 160 punti vendita Realco, centro distributivo aderente a Sigma. Concentrati prevalentemente sul territorio emiliano-romagnolo – ed in particolare a Reggio Emilia, Modena, Bologna, Parma, Piacenza e Ravenna – questi supermercati offrono ai consumatori un’ampia gamma di prodotti di qualità provenienti da alcune delle più importanti cooperative agricole e validi testimoni della migliore cultura enogastronomica”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.