Mobilitazione della filiera bieticolo-saccarifera domani a Bologna

zucchero 2Di fronte al mancato stanziamento degli aiuti nazionali al settore, e al fine di sollecitare il Governo a mantenere gli impegni sulla base dei quali i produttori e le industrie saccarifere hanno anche massicciamente investito per la competitività del settore stesso, la filiera bieticolo-saccarifera italiana ha promosso una mobilitazione che
prevede presidi davanti alle prefetture delle Province sedi di zuccherifici.
I Bieticoltori delle Province di Bologna, Modena e Ferrara e i lavoratori del
Gruppo CoProB si concentreranno a Bologna domani, giovedì 3 dicembre, alle
ore 11.00 in piazza Roosevelt, davanti alla prefettura.La decisione di giungere al presidio davanti alle Prefetture deriva dal fatto che, nonostante gli impegni più volte assunti dal Governo, a tutt’oggi nella Legge finanziaria 2010 in discussione in Parlamento non c’è traccia degli aiuti alla produzione per il settore bieticolo-saccarifero relativi agli anni
2009 e 2010.Tali aiuti sono parte integrante del Regolamento Europeo zucchero adottatonel 2006 e rappresentano il sostegno alla ristrutturazione del settore per un
Paese come l’Italia che ha sacrificato i 2/3 della sua produzione bieticola e
ha chiuso 15 zuccherifici su 19. I coltivatori hanno seminato e consegnato le bietole nel presupposto di ricevere l’integrazione al prezzo, connesso agli aiuti (4 euro alla
tonnellata).Le industrie saccarifere hanno previsto nei loro bilanci gli introiti
derivanti dagli aiuti per la gestione complessiva del trasporto della materia
prima.È facile comprendere che il mancato stanziamento degli aiuti comporterebbe
una situazione difficilissima per il settore, compromettendone la
sopravvivenza.Domani manifestazione davanti alla Prefettura di Bologna.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.