Modena: finito il recupero 40 civette tornano libere

Per più di 40 civette è arrivato il tempo di tornare a volare in libertà dopo essere state salvate e curate dai volontari del Centro fauna selvatica Il Pettirosso di Modena. Sabato alle 21 saranno infatti aperte le gabbiette che le hanno ospitate per il recupero e la serata nella sede del Centro diventerà festa, già ribattezzata, ovviamente, la ‘notte delle civette’. Gli esemplari di volatili notturni sono stati salvati nei mesi scorsi dopo essere stati trovati in condizioni di salute precarie: spesso implumi e non ancora autonomi. Provengono da diverse località. Alcuni sono stati recuperati dai volontari e poi allevati. In altri casi sono invece stati i cittadini a portarli al centro di recupero, molto noto nel Modenese. Alla ‘notte delle civette’ ci sarà anche Giandomenico Tomei, assessore provinciale alle politiche faunistiche, oltre ovviamente ai volontari del Centro e al loro responsabile, Piero Milani. Ma la serata è aperta al pubblico e anche i cittadini possono assistere all’iniziativa. Non solo: alcune persone saranno invitate ad aprire le gabbiette per la liberazione degli uccelli. “Le civette – ha spiegato il responsabile del centro – sono animali notturni preziosi per l’ecosistema delle campagne modenesi: cibandosi prevalentemente di topolini e cavallette, infatti, contribuiscono a mantenere l’equilibrio ambientale”. Tutti gli esemplari sono stati ‘inanellati’ per poterne seguire e studiare gli spostamenti. Nelle prossime settimane altre civette verranno reintrodotte nel luogo di provenienza affinché possano mantenere il contatto con i genitori, mentre quelle liberate presso il Centro continueranno a essere seguite e foraggiate per qualche settimana. (ANSA). foto tratta da www.animaliitaliani.com

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.