Modena: le novità del calendario venatorio

Caccia 3Da sabato 15 agosto apre la caccia di selezione (solo per cacciatori autorizzati) al capriolo maschio; via anche all’addestramento cani, mentre dal 3 settembre si entra nel periodo di preapertura per ghiandaia, cornacchia grigia, gazza e tortora (quest’anno niente merlo).
Dopo il via a metà luglio dalla caccia di selezione al cinghiale, sono queste le scadenze più vicine previste dal calendario venatorio della Provincia di Modena, in attesa del primo giorno ufficiale di caccia che sarà domenica 27 settembre, quando saranno impegnate tutte le doppiette modenesi: sia quelle che puntano alla selvaggina stanziale sia quelle dedicate agli ungulati, che quindi anticipano di alcuni giorni il tradizionale avvio. E’ una delle novità del calendario venatorio approvato nei giorni scorsi dalla Provincia di Modena che introduce anche un ulteriore elemento per rafforzare la caccia al cinghiale: nei quattro mesi previsti, i cacciatori potranno sceglierne tre ma sono obbligatori i primi 15 giorni (dal 27 settembre all’11 ottobre) e gli ultimi 15 giorni del periodo (da 16 al 31 gennaio 2010).
Tra le altre novità negli Atc Mo 1 e Mo2 dall’8 dicembre al 31 gennaio si potranno cacciare ghiandaia e gazza ladra anche in forma vagante per contenere i danni alla frutticoltura.
L’attività di addestramento cani prosegue fino al 24 settembre (una settimana in più rispetto allo scorso anno) e nelle zone cosiddette Zps si potrà svolgere anche nelle mattine dei giorni di preapertura; altra novità di quest’anno: la caccia alla selvaggina stanziale non termina più la prima domenica di dicembre ma lunedì 7 dicembre.
Il calendario venatorio prevede anche limitazioni al carniere: al limite dei cinque capi giornalieri per codone e canapiglia, per esempio, si aggiunge anche la moretta.
Il calendario venatorio provinciale è disponibile nel sito www.provincia.modena.it nella sezione Politiche faunistiche.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.