Moratoria sui debiti delle imprese agricole. L’adesione della Cassa di Risparmio di Cento

agricoltura generica2
La Cassa di Risparmio di Cento ha esteso al mondo agricolo la moratoria sui debiti delle piccole e medie imprese, un provvedimento fortemente richiesto dalla Regione attraverso il presidente Vasco Errani e l’ assessore Tiberio Rabboni. La Cassa centese fin da subito aveva aderito al protocollo siglato da ministero dell’Economia e Abi sulla moratoria, valida per i tutti i settori produttivi ad esclusione delle aziende che abbiano usufruito di credito agevolato; una particolare interpretazione escludeva le imprese agricole e di fatto ne bloccava gli aiuti. Di qui una lunga serie di incontri fra Regione, banche e Confidi agricoli. ”La stessa Regione – rileva CariCento in una nota – aveva formalizzato la richiesta di non considerare ‘aiuti pubblici’ i crediti agevolati concessi agli agricoltori. Nel contempo i Confidi confermavano di farsi carico degli allungamenti di un anno delle garanzie, agevolando cosi’ nelle spese i loro associati. Alla luce delle richieste pervenute e tenuto conto del forte legame che da sempre contraddistingue il rapporto, stretto e proficuo, tra la nostra Cassa e il mondo agricolo, si aderisce con convinzione all’invito della Regione e dei Confidi di accettare le richieste di moratorie, fermo restando il merito creditizio”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.