Mosca, disaccordi con Usa su import carne

Nuovo ostacolo per l’ingresso della Russia nel Wto: nei loro colloqui in materia, Mosca e Washington non sono riuscite a raggiungere un accordo sull’importazione della carne, come reso noto oggi dal ministro per lo sviluppo economico Elvira Nabiullina. “Ci sono disaccordi significativi”, ha ammesso la Nabiullina, citata da Ria Novosti. Mosca non è soddisfatta delle condizioni sull’import della carne, come le alte quote di importazione e la ridefinizione di numerosi dazi doganali, che potrebbero portare al dumping nel settore e creare difficoltà per i produttori russi. La Russia, la più grande economia esterna al Wto, ha iniziato a negoziare il suo accesso 17 anni fa e conta di ottenerlo entro fine anno. Tra gli altri ostacoli, le recenti norme sugli investimenti stranieri nel settore automobilistico, con incentivi ma anche con vincoli, come la necessità di fabbricare 300 mila auto l’anno e delocalizzare la produzione al 60%.

(ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.