Mozzarella di Bufala: ci vuole un piano di controlli severi secondo Confagricoltura

mozzarella di bufala 4Un nuovo ‘piano di controlli’ per la mozzarella di bufala, sia nella fase di produzione del latte, sia in quella della trasformazione. E’ quanto chiede con forza Confagricoltura, che ritiene ”indispensabile l’adozione di nuove procedure, da attuarsi, se necessario, anche a cura di strutture operative diverse da quelle attualmente impiegate”, per la tutela della qualita’ e dell’immagine della mozzarella di bufala campana Dop. ”Il rafforzamento delle procedure di controllo – si legge in una nota dell’organizzazione – assicurerebbe un regime di sana concorrenza nei vari momenti della filiera produttiva, oltre a soddisfare le legittime aspettative dei produttori per un adeguato ritorno economico”. Si tratta, secondo Confagricoltura di richieste ”che non possono piu’ essere eluse”, poiche’ ”il mondo produttivo, e parte rilevante di quello della trasformazione ha piu’ volte evidenziato la necessita’ di mettere in campo iniziative che consentano di superare le attuali incertezze operative”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.