Mozzarella di Bufala: il Consorzio minaccia lo stop da luglio

mozzarella di bufala 2
I produttori della mozzarella di bufala Dop entrano sul piede di guerra e minacciano di “abbandonare la produzione di mozzarella Dop dal primo luglio”, se non saranno apportate modifiche alle norme che impongono ai caseifici di allestire (entro il prossimo primo luglio, ndr) stabilimenti separati per la mozzarella Dop, che deve essere prodotta con solo latte di bufala, rispetto a quelli per la produzione di ricotta e altri prodotti caseari, realizzata con normale latte di mucca. La decisione è contenuta in una lettera di protesta che sarà inviata nelle prossime ore al Ministero della Politiche agricole, alle Regioni interessate e alle Commissioni Agricoltura del Parlamento. La missiva è stata redatta e firmata dai componenti del cda del Consorzio di tutela della Mozzarella di bufala e dai soci, riunitisi oggi. Secondo i produttori della mozzarella Dop, per continuare a lavorare “nelle regole” sarebbero necessari ingenti investimenti che scarseggiano nel periodo di crisi; a difesa delle norme si sono però schierate le associazioni del mondo agricolo.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.