Mozzarella dop: Confagri, obbligo tracciabilità per stop frodi

mozzarella di bufala 4Tracciabilità obbligatoria della materia prima di tutta la filiera per la mozzarella di bufala e immediata attuazione della norma sul doppio stabilimento, uniche armia contro le frodi. A chiederlo da anni è la Confagricoltura, nel precisare che questo garantirebbe la possibilità ai caseifici che si riforniscono solamente di latte bufalino dell’are Dop tracciato di produrre mozzarella a denominazione, insieme a qualunque altro formaggio o preparato alimentare derivato dal latte di bufala, in un unico stabilimento. ”Sono le uniche armi per prevenire fatti come quelli avvenuti nel caseificio di Sparanise”, dice Ernesto Buondonno, presidente della Federazione nazionale di prodotto allevamenti bufalini di Confagri, nel constatare che più la politica perde tempo ad adottare le norme che la confederazione chiede, più è facile che si verifichino situazioni come questa. Il presidente ricorda che a pochi metri di distanza dal Consorzio di Tutela è stato commercializzato con la dicitura Mozzarella di Bufala Dop un prodotto ‘sottocosto’ a 7,90 euro che non riesce a coprire nemmeno il prezzo del latte necessario per produrre un chilo di mozzarella; un fatto che crea problemi di distorsione di mercato e grave danno per allevatori e trasformatori che lavorano con correttezza”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.