Mozzarella: Zaia, a marzo la vicenda dovrebbe essere chiusa


”Sono convinto che a marzo tutta questa partita sara’ chiusa”. Cosi’ il Ministro dell’agricoltura Luca Zaia, nel corso dell’audizione in commissione agricoltura alla Camera, ha concluso il suo intervento sulle vicende legate alle frodi sulle mozzarelle di bufala trovate dai controlli non conformi alle norme previste dal disciplinare. Uno scandalo che ha portato alla sospensione da parte del Ministero delle attivita’ di tutela e di promozione del Consorzio e del loro trasferimento in capo a un comitato di garanzia. ”Un percorso applicato anche al Brunello” ha detto il Ministro. ”Purtroppo – ha aggiunto il Ministro – con il Brunello siamo intervenuti tardi e non abbiamo potuto evitare i problemi sui mercati internazionali che conosciamo”. Nel caso della mozzarella di bufala il ministero ”e’ intervenuto prima” evitando problemi sulle esportazioni. Al termine del suo intervento su questo argomento il Ministro ha spezzato una lancia in favore del presidente dimissionario del Consorzio Luigi Chianese (coinvolto nella vicenda perche’ durante i controlli e’ stato trovando un campione non in regola). ”Devo dire – ha detto il Ministro Zaia – che in passato l’azienda di Chianese e’ stato sottoposto a 14 controlli senza nessun riscontro, ha avuto un solo problema nell’ultimo controllo. La storia della sua azienda e’ stata di limpidezza totale”.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.