Mozzarelle blu a Frosinone: sequestrate dagli agenti della Questura

Gli agenti della Questura di Frosinone hanno sequestrato un’intera partita di prodotto caseario presso un supermercato del capoluogo laziale. Il provvedimento è partito dopo la denuncia fatta da un’ insegnante che aveva acquistato una mozzarella presso l’ipermercato e l’aveva conservata nel modo più corretto in frigorifero.
La donna quando ha tolto la confezione ha notato che la mozzarella aveva assunto un’insolita pigmentazione blu, così ha deciso di segnalare l’accaduto in modo tale che la polizia potesse fare le dovute indagini. Le forze dell’ordine hanno chiesto immediatamente l’intervento dell’ Asl territorialmente competente, la quale provvederà ad analizzare la partita di mozzarelle blu incriminate. Questo è il primo caso che si verifica nella provincia di Frosinone ed ora gli agenti della squadra mobile diretti dal dott. Carlo Bianchi faranno luce sulla vicenda per determinare la provenienza delle mozzarelle “blu”.
Nel 2010 erano state sequestrate una tonnellata di mozzarelle blu di cinque marche diverse provenienti dalla Germania e in quell’occasione, l’allora ministro della Salute, Fazio, aveva invitato gli italiani a controllare con scrupolosità le date di scadenza.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.