Mozzarelle blu: Coldiretti chiede l’intervento del Ministero della Salute


Sulla vicenda delle mozzarelle blu a Frosinone la Coldiretti chiede ora l’intervento del ministero della Salute. Lo hanno reso noto i direttori di Coldiretti Lazio e Frosinone, Aldo Mattia e Paolo De Cesare, al termine dell’incontro svoltosi questa mattina con il questore del capoluogo ciociaro. Il vertice in questura è arrivato dopo il doppio sequestro di mozzarelle blu avvenuto nei giorni scorsi in due supermercati di Frosinone. Il questore,come riferisce Coldiretti, ha assicurato che, qualora le analisi svolte dalla Asl confermassero la presenza di elementi dannosi per la salute dei consumatori, renderà nota l’azienda produttrice attivando l’azione penale di responsabilità. “Comprendiamo bene – commentano De Cesare e Mattia – l’atteggiamento di correttezza del questore e condividiamo la necessità, una volta avuto il riscontro da parte della Asl, di far sapere all’opinione pubblica il nome della ditta che si è resa protagonista di quanto accaduto”. Intanto, da quanto si è appreso, i risultati delle analisi sulle mozzarelle blu si dovrebbero conoscere domani.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.