Mozzarelle blu: indagato responsabile legale della Galbani

Un responsabile legale della Galbani e’ indagato dalla Procura di Torino dopo la segnalazione relativa a due casi di mozzarelle blu. Il pm Raffaele Guariniello procede per la violazione della legge del 1962 sugli alimenti. Le mozzarelle sono state trovate nelle scorse settimane. Nel primo caso il prodotto e’ stato acquistato a Cirie’ (Torino); nel secondo in un supermercato del capoluogo piemontese. Entrambe le mozzarelle, una volta estratte dalla confezione, si sono coperte di striature bluastre. L’istituto zooprofilattico di Torino ha rilevato, nei formaggi, la presenza del batterio ”pseudomonas fluorescens”, indicato come il responsabile della colorazione. Il procedimento penale e’ aperto per la violazione dell’articolo 5 della legge 283 del 1962, una norma che nei giorni scorsi e’ stata al centro di un dibattito perche’ si riteneva fosse stata abrogata dal decreto ”taglialeggi” del ministro Roberto Calderoli: la terza sezione della Cassazione, con una pronuncia del 19 gennaio, ha stabilito che resta operativa, ma tra i giuristi – i magistrati e soprattutto gli avvocati – le opinioni non sono ancora concordanti. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.