Museo e Archivio Storico Same: 20 e 21 apertura staordinaria

Il Gruppo Same Deutz-Fahr (SDF), tra i leader mondiali nella produzione di trattori, macchine agricole e motori diesel, annuncia l’apertura straordinaria del suo Museo e Archivio Storico in occasione della Settimana della Cultura d’Impresa, promossa da Confindustria.
Il Museo e l’Archivio Storico SAME aderisce alla Settimana della Cultura d’Impresa, promossa da Confindustria con un’apertura straordinaria al pubblico del suo Museo e Archivio Storico durante il week-end del 20 e 21 novembre. Era il 1927 quando Francesco ed Eugenio Cassani, fondatori della SAME (oggi Same Deutz-Fahr), mettevano a punto la prima trattrice con motore diesel della storia, dando l’avvio ad una impresa che ancor oggi basa la propria produzione su qualità e sicurezza. Il Museo e l’Archivio permettono di vedere sul campo l’evoluzione della tecnologia applicata nel tempo in ambito agricolo e di meglio conoscere un comparto produttivo fondamentale per la vita del nostro Paese.
24 modelli, tra cui una delle uniche 4 storiche trattrici Cassani 40cv del 1927 rimaste al mondo, che raccontano la storia della meccanizzazione agricola dagli anni ‘20 ad oggi. A fine percorso, un motore SAME funzionante “aperto”, diviso in sezioni per illustrarne il funzionamento interno. In più, due iniziative che arricchiranno il Museo in occasione della Settimana della Cultura d’Impresa: 4 trattori restaurati e funzionanti, concessi da Livio Marone, appassionato collezionista di Treviglio, e una mostra documentaria dal titolo “Le donne nel lavoro agricolo attraverso i documenti dell’Archivio Storico SAME”.
Sebbene il lavoro agricolo possa essere principalmente associato alla figura maschile, in realtà, già a partire dalla Prima Guerra Mondiale la presenza delle donne in aree considerate di appartenenza maschile, come il lavoro agricolo appunto, è un dato costante anche in Italia.
Si parte dalla figura della mondina, legata alla storia del lavoro nella campagna dell’Italia settentrionale così come lo era la figura della raccoglitrice d’olive nel meridione. Ma la storia del lavoro agricolo femminile non è fatta soltanto di questi ruoli, ma è segnata anche dalla collaborazione quotidiana ai lavori di campagna e di stalla.
Si tratta di un lavoro fortemente legato alla famiglia, come possono testimoniare le numerose fotografie che ritraggono la donna impegnata nel lavoro in compagnia dei figli e del marito.
Un esempio significativo di come la donna entra di diritto a far parte del mondo agricolo è la sezione di fotografie che illustra alcuni momenti dello svolgimento del corso per trattoriste presso l’Istituto di Meccanica Agraria di Treviglio; testimonianza di un particolare periodo storico, la fine degli anni Sessanta, denso di cambiamenti nella società italiana, nel costume e nel lavoro.
Accanto al Museo, l’Archivio dei disegni tecnici, che conserva un patrimonio di oltre 70.000 tavole dei prodotti SAME e Lamborghini realizzate a partire dagli anni Quaranta

Il Museo e l’Archivio storico SAME sono in via Francesco Cassani 15, Treviglio (BG)
orario di apertura: ore 10.00-13.00 e 15.00-18.00
Ingresso libero senza obbligo di prenotazione

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.