Nas, 20mila controlli in 4 mesi e sequestri per 178mln euro

NASIl mondo delle frodi alimentari, dalle mozzarelle di bufala di cui non si conosce l’origine alle forme di parmigiano senza requisiti fino ad arrivare ai prodotti ‘italian sounding’ come il ‘parmesan’ non conosce soste, tanto che nel solo primo quadrimestre dell’anno i Nas hanno fatto quasi 20mila ispezioni con circa 5mila non conformità. I numeri della lotta a questo tipo di crimini, che valgono secondo il viceministro alle Politiche Agricole Andrea Oliverio fino a 60 miliardi e 300mila posti di lavoro, sono stati fatti nella sede del Nucleo Anti Sofisticazioni dei Carabinieri durante la presentazione della conferenza ‘Fighting Food crime, enforcing food safety’ che si terrà il 9 e il 10 luglio all’Expo di Milano con rappresentanti di 36 paesi. I controlli hanno portato a 29 arresti e a sequestri per quasi 178 milioni di euro, mentre in totale dal 2012 ad oggi i Nas hanno sequestrato cibi, farmaci e sostanze pericolose per un controvalore di oltre 2,5 miliardi di euro. “La conferenza è un’occasione importante per valorizzare il lavoro dei Nas – ha spiegato il Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Tullio Del Sette – ed è la dimostrazione plastica della collaborazione che abbiamo con i ministeri e con tutte le figure coinvolte su questo tema”. Al lavoro dei Nas, ha sottolineato alla conferenza stampa di presentazione della conferenza il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, si aggiunge anche quello degli altri istituti investigativi. “Le Asl ad esempio nel 2014 hanno effettuato oltre 171mila ispezioni – ha spiegato il ministro alla sua prima uscita pubblica dopo la gravidanza – rilevando quasi 17mila non conformità. L’Italia può vantare una leadership forte a livello mondiale sulla sua capacità di instaurare meccanismi, regole e controlli in questo settore”. Con l’occasione anche il ministero delle Politiche Agricole e Forestali ha fatto il punto sui propri controlli. Nei primi sei mesi dell’anno i vari enti preposti hanno eseguito 49mila controlli con sequestri per 57 milioni di euro. I controlli eseguiti da comando dei Carabinieri per le Politiche agricole (Nac), ispettorato repressione frodi, Corpo Forestale e Capitanerie hanno permesso di denunciare oltre 700 persone e di elevare 4mila sanzioni amministrative. Le operazioni segnano un aumento del 14% rispetto allo stesso periodo del 2014. Fra le operazioni principali, ha ricordato Oliverio durante la conferenza stampa di presentazione, ci sono le perquisizioni e i controlli su caseifici e magazzini di stoccaggio del Parmigiano Reggiano, l’operazione Hydrias nel settore vinicolo, i sequestri di mozzarella di bufala che non aveva i requisiti di tracciabilità. “I numeri dimostrano che siamo sulla strada giusta – ha spiegato il viceministro – ma che non dobbiamo mai abbassare la guardia. E’ difficile stimare il valore del emrcato delal contraffazione, ma potrebbe essere pari a 60 miliardi di euro”.(ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.