Nasce la rete delle città dell’olio del Mediterraneo


Sono quindici le nazioni che, all’interno del Forum della Dieta Mediterranea in programma oggi e domani a Imperia, hanno firmato lo statuto di costituzione della Rete della città dell’Olio del Mediterraneo (Recomed). Oltre all’Italia, lo hanno firmato Slovenia, Croazia, Albania, Montenegro, Grecia, Turchia, Israele, Marocco, Francia, Spagna e Portogallo. Ed entro due settimane sarà sottoscritto anche da Libano, Tunisia e Algeria. Si tratta di una rete di nazioni che porteranno nel mondo i valori della dieta e della cultura mediterranea. “Il nostro obiettivo – spiega Enrico Lupi, presidente dell’associazione nazionale città dell’olio – è quello di valorizzare e esportare nel mondo i prodotti del Mediterraneo, soprattutto l’olio extravergine, che vogliamo fare conoscere ovunque”. Lupi sottolinea come “la dieta mediterranea è un insieme di competenze, conoscenze, pratiche e tradizioni che vanno dal paesaggio alla tavola, tra cui la coltivazione, la raccolta, la pesca, la conservazione, la trasformazione, la preparazione e, in particolare, il consumo del cibo. Le sue qualità devono essere preservate per le generazioni, considerato il loro valore intrinseco, con la stessa intensità che caratterizza la difesa di altri aspetti del patrimonio culturale”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.