Nasce l’associazione “Le Donne della Birra”, già 600 adesioni

Birra
Fiocco rosa nel mondo birrario con la nascita dell’associazione “Le Donne della Birra”, dedicata alle professioniste del settore, ma anche a coloro che semplicemente amano la spumeggiante bevanda a base di acqua, malto e luppolo. Una novità ben accolta nel comparto della ‘bionda’, con oltre 600 donne che hanno già aderito al gruppo su Facebook. La neo-nata Associazione, la prima di questo tipo nel nostro Paese, ha come obiettivi la valorizzazione del ruolo della donna in ambito birrario e la diffusione e il miglioramento della conoscenza e della cultura della birra di qualità. Il primo incontro domenica 31 maggio a Orti in Festival alla Reggia di Venaria (Torino). “L’interesse nei confronti della birra, stimolata negli ultimi tempi dalle produzioni artigianali sempre più diffuse e di crescente qualità – ha detto la presidente de Le Donne della Birra Elvira Ackermann, sommelière e imprenditrice del settore, nata ad Amburgo ma da anni in Italia – ci ha spinto a cercare di migliorare la conoscenza di questo splendido prodotto, soprattutto da parte delle donne che per anni in Italia ne sono rimaste estranee. Oltre a diffondere e valorizzare la cultura birraria, anche in abbinamento alla gastronomia nazionale e internazionale, attraverso eventi e corsi, è nostra intenzione promuovere la parità di genere in un ambito che per troppo tempo in Italia è stato caratterizzato da un marcato maschilismo. Ciò non vuol dire che escluderemo dalle nostre iniziative gli uomini, anzi è nostro interesse avviare con loro, con i professionisti e gli appassionati del settore, strette collaborazioni sotto il ‘segno della birra’”. “La nostra ambizione è quella di portare nel settore una sensibilità tipicamente femminile in grado di arricchirlo e valorizzarlo – ha spiegato Caroline Noel, socia fondatrice dell’associazione e conoscitrice appassionata della birra del suo Paese, il Belgio – nonché promuovere un’immagine della donna nella comunicazione adeguata e rispettosa, cosa che purtroppo non è sempre così diffusa come ci si potrebbe aspettare”.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.