Nasce nel Mezzano la filiera del grano di qualità

filiera qualità mezzano A conclusione dello studio di fattibilità che i quattro comuni del Mezzano (Argenta, Portomaggiore, Ostellato e Comacchio) hanno sostenuto nel corso di quest’anno, è stato formalizzato il progetto di filiera “GRANO DI QUALITA’ DEL MEZZANO”. Al progetto, che concorrerà per l’ammissione a contributo sul bando agricolo regionale di prossima chiusura, partecipano aziende sia agro-industriali sia aziende agricole del territorio (già in questa fase in numero di 20, per oltre 700 ettari di cereali di qualità coinvolti), che allo scopo hanno sottoscritto, presso la sede municipale di Argenta, l’accordo per la costituzione di un’ATI, associazione temporanea d’impresa. Capofila il Molino SIMA: comparto industriale della Cooperativa GIULIO BELLINI, di Argenta, uno dei maggiori produttori del Mezzano.
Il progetto industriale è teso a consolidare nuovi sbocchi commerciali per il grano di qualità (Biologico e QC – Qualità Controllata Emilia-Romagna). In particolare si sono individuate le strade del cous cous e delle farine di panificazione di qualità. L’iniziativa si sviluppa tramite investimenti destinati all’innovazione di processo, sia presso le aziende agricole, sia nel comparto industriale. Globalmente, questo è stimato in circa 3 milioni di euro, di cui 2,5 per investimenti in agricoltura e agroindustria, 250 mila per ricerca pre-competitiva e 300 mila nel settore della promo-valorizzazione, per attività sul territorio (work shop ed educational), ma anche per la comunicazione e la partecipazioni alle più importanti fiere specializzate. L’intervento vuole costituire un’iniziativa pilota: aperta a tutti i produttori del territorio che con i progetti di filiera vedono l’opportunità di una maggiore remunerazione del prodotto conferito. Ma non solo. Aspetti fondamentali del progetto sono infatti la salvaguardia e lo sviluppo dei territori coinvolti, la cultura alimentare, in un ambito che non vede altri esempi di tale portata in campo nazionale, e per il quale già si prospetta una forte sinergia ad integrazione dell’oro giallo, il grano appunto, con l’oro rosso, il pomodoro, altra importante risorsa del comparto agricolo locale, in fase di forte sviluppo.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.