Natale, Coldiretti, attese temperature primaverili


In Italia si prevede un Natale con temperature quasi primaverili, dopo un autunno classificato a livello globale al secondo posto tra i più caldi di sempre con una temperatura media di oceani e terraferma superiore di 0,67 gradi centigradi alla media del XX secolo. E’ quanto emerge da un’elaborazione della Coldiretti sui dati del National Climatic Data centre (Noaas) dalla quale si evidenzia che il primato dell’autunno più caldo resta al 2005. Le previsioni per Natale di temperature, che al Centro-Sud Italia raggiungeranno compresi tra 15 e i 20 gradi e al Nord valori tra 8 e 13 gradi, fanno seguito ad un autunno che, anche in Italia si classificato al terzo posto tra i più caldi da oltre due secoli. Rispetto alla profezia Maya, l’unica cosa certa, conclude la Coldiretti, è che sembra esserci una tendenza inesorabile al surriscaldamento del pianeta che può davvero portare alla fine del mondo se non si interverrà adeguatamente per fermare i cambiamenti climatici.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.