Natale: Coldiretti, crisi accorcia l’albero di mezzo metro

albero-di-natale
Negli anni della crisi l’albero di Natale si è accorciato in media di mezzo metro ed oggi la maggioranza degli abeti acquistati dagli italiani hanno una altezza inferiore al metro e mezzo e in molti casi non superano neanche il metro. E’ quanto emerge da un’ analisi della Coldiretti rispetto a dieci anni fa. Nonostante un calo del 10 per cento degli acquisti rispetto allo scorso anno – sottolinea Coldiretti -, sono comunque oltre 4 milioni le famiglie italiane che non rinunciano all’albero vero anche se nel tempo si è rimpicciolito per effetto delle difficoltà economiche che spingono a privilegiare alberi di costo inferiore, ma anche per la facilità di trasporto e del minor numero di metri quadrati disponibili per abitazione. L’albero di Natale diventa più leggero, maneggevole e trasportabile ma la scelta di alberi più piccoli indica anche una maggiore attenzione degli italiani alla sopravvivenza della pianta oltre il periodo natalizio in quanto è più facile da curare e da ricollocare in un luogo adeguato. Gli abeti piu’ piccoli che non superano il metro e mezzo sono venduti quest’anno a prezzi stabili e variabili tra i 20 e i 50 euro a seconda della misura, della presenza delle radici ed eventualmente del vaso, mentre per le piante di taglia sino a due metri il prezzo sale anche a 90 euro e molto di piu’ si paga per gli alberi di altezza superiore o per varietà particolari. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.