Natale:stabili vendite in enoteca, cala prezzo medio

acquisti vinoTengono le vendite di vino nelle enoteche italiane nel periodo natalizio, fondamentale per il bilancio annuale, registrando lievi aggiustamenti al ribasso del costo medio, con la fascia più gettonata tra i 15 e i 20 euro, alla ricerca del miglior rapporto qualità-prezzo. Lo affermano a Winenews i principali enotecari italiani, precisando che la bottiglia di vino è un pensiero che continua ad andare moltissimo. Al top delle vendite ci sono le bollicine, soprattutto i metodo classici italiani e gli Champagne, ma si difende bene anche il Conegliano Valdobbiadene, mentre tra i grandi rossi i più gettonati sono Brunello, Barolo e Amarone. I clienti importanti, confermano gli operatori, ci sono sempre e chiedono ancora i prodotti di prestigio, mentre la fascia media continua a ridursi e soprattutto a fare scelte sempre più oculate. Calano distillati e liquori, mentre in tanti scelgono la confezione enogastronomica, abbinando una buona bottiglia al top della produzione agroalimentare italiana. Giù anche la regalistica aziendale, specie nelle zone del Paese più colpite dalla crisi.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.