Nei freddi “Giorni della Merla” il pane resta caldo con “Hotty”

forno calzolariAl Mercato di Mezzo la presentazione dell’ultima novità del Forno Calzolari
Il Forno Calzolari fa trovare il caldo insieme al pane. E’ questa l’ultima novità lanciata dallo storico forno artigianale di Monghidoro con sedi anche a Bologna in via delle Fragole e al Mercato di Mezzo. Una novità disponibile il 29, il 30 e il 31 gennaio, i famosi “Giorni della Merla”, quelli che per tradizione sono i più freddi dell’anno.
Questa novità ha un nome, “Hotty”, e consiste in un kit per scaldare il pane, in modo che sia sempre caldo e fragrante, come quando viene estratto dal forno. “Hotty” è un sacchetto di tessuto nel quale sono racchiusi chicchi di grano. Il sacchetto può essere scaldato nel forno a micro-onde e quando raggiunge il grado di calore necessario, può avvolgere pane e riscaldarlo.
“Hotty” continuerà ad essere disponibile presso i tre punti vendita del Forno Calzolari per tutto il mese di febbraio.Con “Hotty” continua il lavoro di ricerca e di creatività del Forno Calzolari. Da sempre l’azienda propone un pane artigianale, di qualità, biologico, che guarda all’innovazione sempre partendo dalla tipicità e dalla tradizione della panificazione bolognese.
Anche questa ultima novità del Forno Calzolari infatti prende spunto dalla tradizione. Era noto sin dall’antichità il fatto che il grano, inteso nella sua interezza, comprensivo di spiga, possedeva capacità termiche di coibentazione e mantenimento del calore e sino al 1800 veniva chiaramente utilizzato come letto sia nella civiltà contadina che nelle abitazioni dei sobborghi più umili.
Così come la paglia, anche il chicco di grano possiede notevoli capacità di mantenere il calore, difatti sovente si utilizzava accostare nei magazzini, al grano anche la frutta per garantirne o talvolta accelerarne la maturazione specie in zone molto fredde.
Dal punto di vista microbiologico, è utile osservare come il tepore conferito al pane dopo la sua cottura, impedisce di fatto la formazione di muffe e lo sviluppo di agenti batterici, oltre ad impedire la dispersione dell’umidità contenuta verso l’esterno evitando il fenomeno del rinsecchimento della mollica. Come detto infine, il calore consente di esaltare la componente aromatica del pane, particolarmente quello realizzato con pasta madre.Oggi al Mercato di Mezzo è avvenuta la presentazione di questa ultima novità del Forno Calzolari. L’iniziativa di oggi ha il patrocinio di Cna Bologna che sostiene l’impegno delle imprese bolognesi nel proporre eventi di valorizzazione della qualità artigianale del pane bolognese.

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.