Nei piccoli comuni si coltiva la metà del Made in Italy


Il Morellino di Scansano, la doc con la ‘tiratura piu’ limitata’ in Italia, nasce in uno dei 5.703 piccoli Comuni italiani che coprono un territorio, dove si coltiva oltre la meta’ della produzione agroalimentare nazionale, e che danno il proprio nome a specialita’ alimentari protagoniste del Made in Italy nel mondo. Lo afferma Coldiretti, nell’annunciare che la prima rassegna nazionale di queste specialita’ uniche sara’ inaugurata domenica prossima proprio a Scansano (Grosseto), dove sara’ presente anche il ministro dell’Interno Roberto Maroni in occasione di ”Voler Bene all’ Italia”, la Festa nazionale dei piccoli Comuni Italiani. Se Scansano, con il suo Morellino, e’ stata scelta come capitale dei Piccoli Comuni per un giorno, la Festa coinvolge moltissime altre realta’ in tutte le regioni italiane, come il Piemonte, dove nel borgo di Gavi (Alessandria) si svolge un ricco ‘mercato contadino’ e sono previste degustazioni accompagnate dal famoso vino ”Gavi di Gavi” mentre in Veneto, nel comune di Frassinelle (Rovigo), una sommelier del miele illustrera’ le varie caratteristiche del prodotto. La vendita diretta dei piu’ rinomati prodotti locali e’ prevista a Dolceacqua (Imperia) e a San Leo (Rimini), dove, sotto la rocca in cui visse gli ultimi anni il mago Cagliostro, Coldiretti ha organizzato una mostra-mercato di Campagna Amica. Altri appuntamenti si terranno in Lombardia a Orio Litta (Lodi), nelle Marche a Cossignano (Ascoli Piceno), in Campania a Castellabate (Salerno), in Calabria a Campo Calabro (Reggio Calabria) e a Ischitella (Foggia) in Puglia. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.