Nel 2010 i sequestri di alimenti sono più che raddoppiati


Dodicimila tonnellate di sequestri tra olio trattato alla clorofilla, falso olio extra vergine di oliva servito nei ristoranti, formaggi e pomodori falsamente indicati come Dop, alimenti in cattive condizioni. E’ questo il bilancio 2010 dell’attivita’ svolta dai Nuclei antifrodi Carabinieri (Nac), che ha registrato una crescita del 114% rispetto al 2009. Lo sottolinea in una nota il ministero delle politiche agricole in occasione del 197esimo anniversario della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri. Nel corso delle numerose verifiche ispettive che hanno visto i Nac di Roma, Parma e Salerno operare in tutto il territorio nazionale in stretta intesa con i vari Comandi territoriali – aggiunge il ministero – sono stati effettuati controlli su 1375 aziende, sulla grande distribuzione organizzata, nei principali centri commerciali e nei mercati generali, verificando in particolare l’osservanza della normativa nazionale ed europea a tutela della qualita’ alimentare, specie in riferimento agli obblighi sulla tracciabilita’ degli alimenti. Ammonta complessivamente ad oltre 115 milioni il valore dei beni immobili, dei conti correnti e degli altri beni sequestrati sottratti al circuito illegale. L’ attivita’ di verifica ha riguardato anche l’azione di contrasto alle frodi e alle truffe in danno dell’Unione Europea, con l’accertamento di oltre 17 milioni di euro di contributi comunitari illegalmente percepiti (+123% rispetto al 2009) negli aiuti alle produzioni agricole. ”La rilevanza economica e sociale degli interventi finanziari comunitari nel comparto agro-alimentare – ha precisato il comandante dei Nuclei antifrodi Carabinieri, colonnello Maurizio Delli Santi – pone l’esigenza di assicurare un sistema di controlli sempre piu’ efficace ed incisivo che eviti indebite destinazioni che possono alimentare anche il circuito illegale dei finanziamenti delle organizzazioni criminali”. ”Ci stiamo avvicinando sempre di piu’ alla nuova Politica agricola comune (Pac), che certamente imporra’ criteri piu’ rigorosi nel regime degli aiuti comunitari – osserva il ministro delle politiche agricole Saverio Romano – ed e’ assolutamente indispensabile che l’Italia si presenti a questo fatidico appuntamento con le idee chiare nella lotta alle frodi. In quest’ottica l’opera dei Nuclei Antifrodi Carabinieri e’ sicuramente un biglietto da visita che non ha rivali”. (ANSA)

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.