Nel cagliaritano, intesa Copagri-Agrifidi per il credito


Gli agricoltori del cagliaritano potranno accedere al credito agevolato in modo piu’ snello, garantito e competitivo, attraverso un abbattimento del costo del credito pari al 50%. L’agevolazione nell’accesso al credito esteso anche, e questa e’ la novita’, ai soci Copagri di tutta l’isola, non piu’ limitata al territorio del nuorese e oristanese. Sono cinque le banche convenzionate. Sono le novita’ contenute nel protocollo di intesa firmato questa mattina fra Copagri, la seconda organizzazione sarda del mondo agricolo con i suoi dodicimila soci, e la societa’ Agrifidi di Nuoro, preposto alla agevolazione del credito nel settore agrario. Sono stati ripristinati anche i prestiti a breve termine nel comparto agricolo. L’accordo, siglato dai presidenti di Copagri, Ignazio Cirronis, e di Agrifidi Nuoro, Giampaolo Sanna, poggia su due leggi regionali: ”La n. 4 del 2002 prevede l’accesso al credito agevolato per imprenditori agricoli e solo per investimenti a lungo e medio termine – ha spiegato Sanna – e la legge 15, che ha reintrodotto dopo 20 anni il credito anche a breve termine consentendo agli agricoltori interventi non solo strutturali, ma anche di trasformazione del prodotto”. Nel 2010 le banche hanno concesso finanziamenti per un importo pari a sette milioni e 500 mila euro garantiti da un fondo rischi di un milione e 731 mila euro. Sono state 98 le aziende che ne hanno usufruito. ”Con le novita’ stabilite dal protocollo, Agrifidi si prefigge l’obiettivo di raddoppiare il numero delle aziende interessate”, ha aggiunto Sanna. Da febbraio si inizia con la formazione del personale e ”da marzo diventiamo operativi – ha sottolineato Cirronis – nel frattempo saremo alle costole dell’Assessorato regionale dell’Agricoltura per rendere concreta la legge 15, voluta da Copagri, Confagricoltura e Giunta regionale”. (ANSA).

Scrivi un commento

Utilizza gravatar per personalizzare la tua immagine

Copyright © 2009 Con I Piedi Per Terra . All rights reserved.
Copyright © GTV s.r.l.
Sede legale V.Bonazzi, 51 - 40013 Castelmaggiore (Bo) - Sede opertiva v. L.Manara, 6 - 40128 Bologna
tel: 051 63236 - fax 051 6323602 - fax redazione 051 6323609
P. Iva 01607481205 - C.F 01161880388 - R.E.A. 347487 - R.I.BO 01161880388 - C.S. € 1.550.000,00 Vers. € 1.445.375,00
Concessionaria per la Pubblicità Publivideo2 Srl.